Loading...
antica querciolaia rapolano terme

Antica Querciolaia

Conosciuta fin dall’antichità e utilizzata per le sue proprietà benefiche, la sorgente Antica Querciolaia si trova in provincia di Siena, territorio dove arte, storia e natura si fondono meravigliosamente. Questa collocazione è luogo ideale per rigenerare corpo e mente. Vicino a Siena, le Terme fanno del benessere uno stile di vita. A Rapolano, con l’atmosfera di Siena che riecheggia, le virtù benefiche dell’acqua si sposano con la sapienza di mani esperte, il piacere di un trattamento, l’autenticità di un soggiorno.

Il nucleo del complesso termale (seconda metà dell’Ottocento) mostra un legame indissolubile con la fonte: la forma a ferro di cavallo fu progettata per abbracciare, quasi proteggere, la sorgente. Il travertino con tonalità calde e venature millenarie rimanda a un mondo, quello delle Terme in Toscana, che deve tutto all’acqua.

La storia annovera un ospite illustre che beneficiò delle proprietà curative della sorgente: Garibaldi, l’eroe dei due mondi, alle terme di Toscana, curò i postumi della ferita d’Aspromonte: “I bagni di Rapolano mi hanno tolto un resto d’incomodo al piede sinistro e l’effetto ne fu istantaneo, ciò mi dà buona opinione di questi bagni che penso di continuare per alcuni giorni” (agosto 1867).

L’edificio si arricchisce oggi di una struttura all’avanguardia, ampliata in funzionalità e accoglienza; uno dei migliori esempi di Terme in Toscana. Le acque termali, sfruttando le caratteristiche chimico-fisiche delle sorgenti, sono terapeuticamente attive per la prevenzione e il trattamento di problemi fisico-funzionali.

L’azione terapeutica può avvenire per immersione, come nel caso delle affezioni che riguardano l’apparato osteo-articolare e cutaneo, oppure per inalazione, come nel caso delle patologie respiratorie. Nello specifico:

  • apparato respiratorio o otorinolaringoiatra: riniti, faringiti, laringiti, sinusiti, tonsilliti, otiti
  • malattie osteoarticolari: reumatismo cronico, artropatie croniche, esiti di traumi
  • malattie cutanee: acne, seborrea, eczemi, orticaria, psoriasi

La presenza di alghe è uno dei principi attivi fondamentali delle acque termali. Le alghe sono la dimostrazione che le acque termali non sono trattate con disinfettanti; data la portata cospicua delle sorgenti, il ricambio è continuo.

Informazioni generali